Come comprare azioni di Lego (2024) – investi in titoli di Lego

Vuoi investire in azioni di Lego? In questo articolo, daremo un’occhiata a come sia possibile comprare titoli di Lego. Troverai anche un’esauriente analisi dei punti di forza e di debolezza delle azioni di Lego.

Come si comprano le azioni di Lego?

L’unico modo per ‘investire’ in Lego è comprando rari set di Lego e rivendendoli per una somma maggiore. Alcuni set di Lego valgono centinaia di dollari. Sfortunatamente, la società di per sé non si trova sulla borsa valori e, pertanto, non è possibile comprare titoli di Lego.

Vuoi comunque investire in altri titoli? Si può fare! Nella tabella in basso, puoi vedere una panoramica di broker di titoli affidabili. Aprendo un account, sarai ben preparato in caso Lego decidesse di diventare pubblica.

BrokersBenefitsRegister
eToro buy stocksAcquista o investi in . Il tuo capitale è a rischio. Possono essere applicate altre spese.
DEGIRO buy sharesBeneficia di commissioni basse, una piattaforma innovativa e alta sicurezza!

Se vuoi ancora investire nel mercato dei giocattoli, puoi anche scegliere di investire nella concorrenza.

Perché può essere saggio investire in azioni di Lego?

  1. Marchio forte: Lego è un marchio conosciuto globalmente e molto popolare. Si stima che il marchio valga più di nove miliardi di dollari.
  2. Diversificazione: Lego fa soldi vendendo i suoi giocattoli Lego, ma anche rilasciando giochi di successo.
  3. Risultati forti: Lego ha buona prestazioni finanziarie ed ha molto spazio di crescita.
  4. Parchi d’attrazione: il marchio Lego opera molti parchi di divertimento.

Quali rischi dovresti considerare prima di investire in titoli di Lego?

  1. Problemi legali: Lego è molto attento a dispute sulla proprietà intellettuale, dato che azioni legali possono fare pressione sui suoi risultati economici.
  2. Concorrenza: i marchi di giocattoli concorrono costantemente per l’attenzione dei bambini. Se dovesso crollare l’interesse nei Lego, ne potrebbe risentire il rendimento.
  3. Dipendenza: Lego è dipendente da catene di approviggionamento globali.

Quali sono i concorrenti principali di Lego?

  1. Mattel Inc.
  2. Hasbro
  3. Spin Master
  4. Moose Toys
  5. Bandai Namco Holdings

Come investire in azioni di Lego?

  1. Prima di tutto, apri un account con un broker di titoli affidabile.
  2. Attiva il tuo account confermando l’identità.
  3. Versa, allora, dei soldi sul broker di azioni dal tuo conto bancario.
  4. Seleziona l’azione LEGO ed inserisci la somma che vuoi investire.
  5. Premi su ‘compra’ per investire in azioni di Lego.

IPO di Lego (Offerta Pubblica Iniziale)

Non ci sono piani per offerte pubbliche delle azioni di Lego. La famiglia Kristiansen non ha nemmeno in mente di farlo. Se Lego decidesse di diventare pubblica, condivideremo i dettagli su questa pagina.

Perché Lego non è commerciabile sulla borsa valori?

La famiglia Kristiansen vuole continuare ad avere controllo completo sull’azienda. La ditta, inoltre, vorrebbe mantenere i suoi quartieri generali a Billund, in Danimarca.

Investimenti alternativi per Lego

  1. Roblox: Questo popolarissimo gioco per multigiocatori attrae molti giovani e può essere un investimento interessante.
  2. Jakks Pacific: Questo marchio produce giocattoli basati su film popolari e videogiochi.
  3. Mattel: Quest’azienda di giochi produce la famosissima Barbie.
  4. Hasbro: Hasbro produce vari giocattoli popolari.

La fondazione di Lego

Il falegname danese Ole Kirk Christiansen fu il fondatore di Lego. Nel 1916, iniziò a costruire case e mobili. Nel 1930, durante la recessione economica, decise di far versioni in miniatura dei suoi prodotti. Fece anche scale in miniatura e lastre metalliche.

Dai giocattoli moderni ai Lego

Christiansen decise, dunque, di produrre giocattoli di plastica. Fece anche un camioncini che poteva i cuui pezzi potevano essere scomposti e ricomposti. Allora, vide dei mattoncini da costruzione di plastica alla Kiddikraft, ovvero un concorrente.

Nel 1949, Lego iniziò a produrre i suoi propri mattoncini da costruzione di plastica. Dieci anni più tardi, si rivelò essere un prodotto di successo: i mattoncini vendevano bene. Talmente bene che la linea di produzione per giocattoli di legno, persi durante un incendio nel 1959, non fu ricostituita.Buy Lego shares

Cosa è cambiato con l’arrivo dei Lego

Lego era un prodotto adatto alla produzione di massa. Questo fu un cambio drastico, poiché i giocattoli di legno erano sempre fatti a mano.

Lego, quindi, ha un ruolo nel mondo di esperienze dei bambini. Per questa ragione, la società ha aperto il loro parco tematico, seguendo le orme di Disney.

Vendite in declino

Nel 2017, per la prima volta in anni, Lego assistette ad un declino nelle sue vendite. Le vendite in Europa ed America del Nord furono deludenti, portando ad una riduzione dell’inventario.

Il risultato di tali deludenti cifre di vendita fu la vendita scontata di molti giocattoli. Per la prima volta in tredici anni, la ditta dovette affrontare un giro d’affari calante. A settembre del 2017, Lego annunciò che sarebbero stati tagliati millequattrocento posti di lavoro nel mondo.

Dovresti comprare titoli di Lego?

È dal 1932 che Lego è un famosissimo brand di giocattoli. Inoltre, l’azienda collabora con degli affiliati molto conosciuti, permettendole di rilasciare i Lego di Harry Potter e di Star Wars. Ciò ha permesso a Lego di catturare una vasta fetta di mercato.

Un altro vantaggio dei Lego è che l’azienda detiene controllo di una vasta parte della catena d’approvigionamento, reducendo i rischi d’investimento con Lego.

Tuttavia, è importante tenere d’occhio la concorrenza. Quando i bambini iniziano a trovare più interessanti altri giocattoli, potrebbe avvenire un cambio. Potrebbe, allora, subire della pressione il rendimento di Lego e dei suoi titoli. Inoltre, non dimenticare mai che investire è pericoloso in generale e che si può sempre perdere parte consistente dell’investimento.

Author

Oliver Avatar
About

Quando avevo 16 anni comprai di nascosto la mia prima azione. Da quel “momento di orgoglio” gestisco trading.info da oltre 10 anni. Il mio obiettivo è educare le persone alla libertà finanziaria. Dopo i miei studi in economia aziendale e psicologia, ho deciso di dedicare tutto il mio tempo allo sviluppo di questo sito web. Dato che amo viaggiare, lavoro da tutto il mondo. Fai clic qui per saperne di più su trading.info! Non esitate a lasciare un commento sotto questo articolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *