Come si comprano le azioni svedesi (2023)? - Investi nella Svezia

Se stai pensando di investire in Svezia acquistando azioni svedesi, allora sei nel posto giusto! Qui, troverai informazioni su varie aziende svedesi. Imparerai anche dove si possono acquistare le azioni svedesi in un batter d'occhio.

Dove si possono comprare i titoli svedesi?

A meno che voglia recarti fisicamente alla Borsa di Stoccolma, puoi scegliere di acquistare azioni svedesi tramite un broker online. Vuoi sapere dove puoi investire nel mercato azionario svedese? La seguente tabella mostra i migliori operatori di borsa che puoi utilizzare:

BrokersBenefitsRegister
eToro buy stocksBuy Swedish shares without commissions. Your capital is at risk. Other fees may apply.
DEGIRO buy sharesBenefit from low fees, an innovative platform & high security!

Tieni sotto controllo i tassi di interesse

Quando investi in titoli svedesi, è importante prestare attenzione al cosiddetto rischio di cambio. A meno che non utilizzi fin dall’inizio la corona svedese, le azioni le devi acquistare in un'altra valuta. Se la tua valuta iniziasse ad avere un valore inferiore rispetto a quella svedese, potresti perdere denaro.

Inoltre, stai in guardia dai possibili costi aggiuntivi per il cambio di valuta quando usi un broker. Molti broker addebitano un premio aggiuntivo quando acquisti azioni in valuta estera.

Investire nella corona svedese

Puoi anche decidere di investire nella valuta della Svezia: la corona svedese. La Svezia è conosciuta per essere una zona politicamente stabile, rendendo interessante un investimento nella sua valuta. Tuttavia, ciò non significa che il valore della corona svedese sia sempre stabile: ad esempio, nel 2018 e nel 2019, la valuta è finita sotto notevole pressione. Puoi leggere di più sugli investimenti nelle valute in questo articolo.

Quali sono le azioni svedesi in cui vale la pena investire?

Ovviamente, vuoi investire in titoli svedesi con un rendimento. È importante, a tal scopo, tenere d'occhio le prestazioni delle aziende. Questo può aiutare a determinare il miglior titolo svedese in cui investire.

Personalmente, faccio spesso un’analisi tecnica o un’analisi fondamentale per studiare le azioni svedesi. Con questi due tipi di analisi, è possibile determinare se un titolo sia sottovalutato o sopravvalutato. È ovviamente consigliabile acquistare i titoli sottovalutati.

In quali azioni svedesi puoi investire?

È sempre essenziale fare una ricerca per capire quale sia l’azione che meglio si adatta al tuo portafoglio. Non tutte le azioni svedesi sono adatte per ogni portafoglio di investimenti. Qui di seguito, discuto brevemente alcune note aziende svedesi in cui si può investire:

  1. H&M: probabilmente una delle marche d’abbigliamento più conosciute al mondo.
  2. Volvo: Volvo è forse il marchio automobilistico più popolare nella Scandinavia!
  3. Spotify: questo marchio imponente è noto in tutto il mondo per il suo servizio di streaming di musica.
  4. Ericsson: questa ditta famosa è conosciuta per l’installazione di reti mobili.
  5. Essity: è una società svedese che produce prevalentemente prodotti per l’igiene e cosmetici.

Come si possono comprare le azioni svedesi?

Primo passaggio: seleziona un broker

Per fare compravendita di titoli svedesi, ti serve un agente di borsa. Sei curioso di sapere quali sono gli operatori che ti permettono di investire in Svezia? Dai un’occhiata, dunque, a questa panoramica dei miei broker preferiti:

Secondo passaggio: fai ricerca e seleziona

Dopo di ciò, ricerca quale titolo svedese desideri acquistare. È importante tuffarsi nei numeri: in questo modo, puoi scoprire se una società è sana finanziariamente. Inoltre, verifica se l'azienda sia attiva in un settore con un futuro promettente. Le imprese attive nel settore dell'energia verde, ad esempio, hanno prospettive superiori alla media.

Terzo passaggio: effettua un ordine

Quando sei convinto che un determinato titolo svedese sia un attraente, puoi effettuare un ordine. Con quasi tutti i broker, disponi di una scelta fra due tipi di ordine:

  1. Ordine di mercato: con un ordine di mercato, apri l’investimento al prezzo di mercato prevalente.
  2. Ordine limite: con un ordine limite, apri l’investimento quando l’azione raggiunge un predeterminato prezzo.

Con un ordine di mercato, sei certo del fatto che l’investimento verrà eseguito ma il prezzo potrebbe essere meno favorevole. Con un ordine limite, hai pieno controllo sul prezzo, mentre l'investimento potrebbe non essere affatto eseguito.

Buying Swedish stocks

Suggerimenti per investire in Svezia

Fai ricerca sulla situazione economica

È importante fare ricerca accuratamente sulla situazione economica del paese in cui si vuole investire. La Svezia è un'economia prospera ove vivono molte persone ricche. Grazie al suo stato sociale, sono limitati i problemi socioeconomici, il che può rendere gli investimenti in Svezia ancora più attraenti.

Diversifica i tuoi rischi

In generale, è bene ripartire i rischi. Non investire tutti i tuoi soldi in un unico titolo svedese famoso: è meglio distribuire i tuoi investimenti. Puoi anche scegliere di investire nella OMX Nordic 30 per tracciare le trenta aziende principali del paese.

Investi soldi solo se puoi permetterti di perderli

Infine, è importante investire solo denaro che puoi permetterti di perdere. In questo modo, puoi evitare di prendere una decisione di investimento sbagliata scaturita da un momento di panico.

Suggerimento: dai un’occhiata agli orari di apertura della borsa valori svedese.

Investi nel mercato immobiliare svedese

In Svezia, puoi anche investire nel settore immobiliare. Questo, negli ultimi dieci anni, è diventato molto più redditizio nel paese. Tuttavia, nel 2023, si è potuto vedere che i prezzi sono calati in modo significativo a causa di tassi ipotecari più elevati. Quando investi in immobili svedesi, presta attenzione a quanto segue:

  1. Asta: il prezzo richiesto è un punto di partenza in Svezia e le persone fanno offerte l’una contro l’altra.
  2. Cultura: inviare dei fiori al tuo impiegato di banca di riferimento può essere molto utile in Svezia.
  3. Prezzo: il prezzo per metro quadro va tipicamente dai cinquemila ai settemila dollari.
  4. Agente immobiliare: spesso, ivi non esistono agenti separati per l’acquirente, che sono invece comuni ad entrambe le controparti.
  5. Manutenzione: molte case sono fatte di legno, quindi, assicurati di controllare lo stato di conservazione.
  6. Costi aggiuntivi: ti serve un ‘pandbrief’ per il mutuo (più o meno il 2% del prezzo d’acquisto) ed un ‘lagfart’ per registrare l’acquisto (circa l’1.5% del prezzo d’acquisto).
  7. Intensità: la manutenzione e la gestione di una casa in Svezia richiede un dispendio di energia sostanzioso, mentre l’acquisto di azioni ne necessita di meno.

Diversi tipi di conti di investimenti in Svezia

Se vivi in Svezia, puoi trovarti di fronte a diversi tipi di conti di investimento. In questa parte dell'articolo, li descriverò brevemente.

ISK

Con un conto ISK, i tuoi investimenti sono segnalati alle autorità fiscali dalla banca. L'imposta sul conto è limitata (dallo 0,375% nel 2023). Inoltre, non viene riscossa alcuna imposta sui dividendi; ciò che viene calcolato è solo l'imposta standard.

Con un conto ISK, non è possibile compensare le perdite. Si paga anche sempre l'imposta standard, anche in caso di perdita.

KF

Un conto KF è simile a un conto ISK in quanto a regolamentazione. Tuttavia, con un KF, la banca possiede i tuoi investimenti.

Un KF è vantaggioso se desideri investire in azioni di dividendi esteri, poiché la banca raccoglie la ritenuta alla fonte. Puoi anche scegliere un beneficiario diverso per questo tipo di account.

Oltre agli svantaggi menzionati per l'ISK, ci sono però alcuni svantaggi aggiuntivi: non hai diritto di voto sull'assemblea generale e non puoi trasferire facilmente titoli e fondi su un altro conto.

AF

Con un conto di AF, paghi l'imposta del 30% sui profitti dai tuoi titoli o fondi. Con un AF, devi essere tu stesso a segnalare tutte le transazioni. Un vantaggio di questo tipo di conto è che è possibile compensare le perdite. Questo tipo di conto di investimento in Svezia può essere vantaggioso per gli investimenti ad alto rischio. Lo svantaggio è che si paga anche il 30% di imposta sui dividendi.

Quale tipo di conto è il migliore?

Un conto ISK è quasi sempre la scelta migliore a causa della bassa aliquota fiscale. In tal caso, paghi una percentuale standard sui tuoi investimenti. Un AF, invece, può essere un’opzione interessante quando ti aspetti un rendimento inferiore al 2% o se i rischi sono molto elevati.

Try trading risk free?

Come si comprano le azioni di Skanska? – investi in Skanska
Come comprare azioni di Ikea (2023)? – investi in titoli di Ikea
Come comprare le azioni di H&M (2023)? – investi nei titoli di H&M
Come si comprano le azioni di Electrolux (2023)? – investi in Electrolux
Come si comprano i titoli di Essity (2023)? – investi in Essity
Come comprare le azioni di Volvo (2023) – investi con Volvo

Come si comprano le azioni di Skanska? – investi in Skanska

Skanska è una grande azienda di costruzioni svedese che intraprende molti progetti al di fuori dell’Europa. Questa distribuzione su varie regioni può renderla un investimento attraente. In questo articolo, discuteremo il modo migliore per investire nei suoi titoli.

Come si possono comprare i titoli Skanska?

Se vuoi comprare le azioni di Skanska a lungo termine, è essenziale studiare come vanno i suoi affari. Vuoi sapere dove si possono comprare le azioni di Skanska? Allora dai un’occhiata al confronto fra i broker di titoli:

BrokersBenefitsRegister
eToro buy stocksBuy Skanska without commissions. Your capital is at risk. Other fees may apply.
DEGIRO buy sharesBenefit from low fees, an innovative platform & high security!

Perché potrebbe essere interessante investire nelle azioni di Skanska?

  • Marchiio famoso: Skanska è un marchio molto famoso e riconosciuto internazionalmente.
  • Portafoglio variegato: Skanska ha un portafoglio variegato in diversi paesi, riducendo così il rischio di un investimento.
  • Innovazione: Skanska è conosciuta per la sua innovazione in pratiche di costruzione positive per l’ambiente.
  • Espansioni: Skanska ha un ampio potenziale di espansione in nuovi mercati.

Quali rischi bisogna considerare quando si comprano i titoli di Skanska?

  • Dipendenza: Skanska genera la maggior parte dei suoi profitti nell’Europa del Nord e dipende molto, quindi, dall’andamento economico in questa regione.
  • Concorrenza: Skanska deve competere con altre grandi ditte nell’edilizia che, a volte, hanno budget destinati al marketing maggiori.
  • Situazione economica: quando l’economia va male, il numero di cantieri diminuisce. Ciò può fare pressione sui prezzi delle azioni di Skanska.

Quali sono i rivali principali di Skanska?

  • Bouygues
  • Bechtel
  • Vinci
  • Turner Construction
  • Jacobs Engineering Group

Come si investe nelle azioni di Skanska?

  • Prima di tutto, apri un account con un broker di titoli affidabile.
  • Deposita soldi sul tuo account tramite bonifico bancario o carta di credito.
  • Seleziona l’azione Skanska ed inserisci la somma che vuoi investire.
  • Clicca su ‘compra’ per inviare l’ordine direttamente alla borsa valori.

Informazioni sull’azienda Skanska

La società multinazionale di costruzioni e sviluppo Skanska ha sede in Svezia. È una delle più grandi imprese di costruzione del mondo. Alcuni importanti progetti di costruzione di questa azienda includono la ristrutturazione della sede delle Nazioni Unite, l’ospedale Mater Tei a Malta e il World Trade Center Transportation Hub Project. La sede centrale dell’azienda si trova a Stoccolma, in Svezia.

Storia dell’azienda

La società fu fondata da Rudolf Frederik Berg. Fondò la società Scanian Cement Casting Ltd nel 1887 a Malmö, in Svezia. L’azienda ha iniziato con la produzione di prodotti in calcestruzzo. Divenne presto una società di costruzioni. Questa ha dato un importante contributo alla costruzione delle infrastrutture svedesi costruendo strade, case, uffici e centrali elettriche.

Negli anni Cinquanta, l’espansione internazionale ha permesso all’azienda di muoversi nei mercati internazionali. La società è diventata attiva in Sud America, Africa e Asia. Il passo verso il mercato statunitense è stato fatto nel 1967. Lì, la società di costruzioni è diventata uno dei più grandi nel suo settore. A livello internazionale, la società ha usato il nome Skanska. Questo nome è diventato il nome ufficiale della società nel 1984.

Acquisizioni e cessioni

La società è cresciuta in modo significativo negli anni Novanta. La crescita è arrivata anche attraverso acquisizioni. Ad esempio, la divisione costruzioni di Kvaerner è stata acquisita nel 2000. Nel 2011, è stata acquisita la società statunitense Industrial Contractors da Evansville, Indiana.

Skanska ha deciso di cedere i suoi investimenti asiatici nel 2004. La filiale indiana della società è stata venduta alla Italian Thai Development Company, una società di costruzioni con sede in Thailandia.

Come puoi vedere, Skanska è una società attiva che prende regolarmente in consegna altre società o dispone di attività imprenditoriali. Tienilo a mente quando inizi a investire in Skanska!

Contributo all’ambiente

Una società di costruzioni ha un impatto ambientale elevato. Eppure, Skanska è stata classificata la società più verde nel Regno Unito nel 2011. Secondo il Financial Times (2014), Skanska si propone di essere il contraente più verde del mondo. L’azienda ha istituito la “ Supply Chain Sustainability School ” nel Regno Unito. Questa iniziativa di apprendimento online è stata istituita per educare i fornitori di costruzioni sulla sostenibilità.

La Camera di Commercio degli Stati Uniti si è opposta ai nuovi standard LEED per gli edifici sostenibili. Skanska ha quindi deciso di ritirarsi dalla tale a luglio 2013.

Costruzione di una fabbrica sostenibile

Nel 2015, Skanska ha ristrutturato la fabbrica di Bentley a Doncaster, nel Regno Unito. In tal modo, l’azienda ha costruito la fabbrica più sostenibile in Gran Bretagna. La ristrutturazione di questo sito da parte della società di costruzioni svedese ha reso la fabbrica quasi neutrale dal punto di vista energetico per il suo lavoro operativo. Lo stabilimento è dotato di impianto a biomasse e pannelli solari.

Si consuma anche meno energia. Il complesso è inondato di luce naturale ove possibile. Le lampade a LED forniscono l’illuminazione. Sono stati installati anche bagni e rubinetti a risparmio idrico.

La sostenibilità sta diventando sempre più importante per gli investitori. Se una società come Skanska si concentra sempre di più su questo tema, può attrarre investitori socialmente consapevoli. Ciò potrebbe causare un aumento del prezzo delle azioni in futuro.

Dovresti comprare le azioni di Skanska?

Skanska è una società di costruzioni ed è, quindi, un titolo ciclico. Le sue prestazioni aziendali migliorano quando anche l’economia va bene e c’è una forte domanda.

È un vantaggio che Skanska sia molto attiva a livello internazionale. Ciò consente di compensare la domanda bassa in una regione con una domanda più elevata in un’altra.

Prima di investire in azioni di Skanska, è essenziale determinare che le azioni si adattino bene al resto del tuo portafoglio di investimento attuale. Inoltre, valuta regolarmente se le azioni rientrano ancora nel tuo portafoglio anche dopo aver aperto un investimento.

Come comprare azioni di Ikea (2023)? – investi in titoli di Ikea

Vuoi comprare titoli di Ikea? Su questa pagina, scoprirai com’è possibile investire nelle sue azioni!

Come si comprano le azioni di Ikea?

Vuoi investire con Ikea? Devi aprire, allora, un account direttamente con uno dei broker elencati di seguito:

BrokersBenefitsRegister
eToro buy stocksBuy without commissions. Your capital is at risk. Other fees may apply.
DEGIRO buy sharesBenefit from low fees, an innovative platform & high security!

Al momento della stesura di questo articolo, Ikea è ancora un’azienda completamente privata. Ciò significa che non è ancora possibile comprare le sue azioni. Se la società dovesse decidere di diventare pubblica, in futuro, informeremo i lettori immediatamente.

Perché potrebbe essere saggio comprare le azioni di Ikea?

  • Posizione forte: IKEA ha costruito una posizione globale forte nel tempo ed è attiva in cinquanta paesi.
  • Economica: i prodotti di IKEA sono a basso prezzo, il ché l’aiuta ad andare bene anche durante periodo difficili economicamente.
  • Sostenibilità: IKEA dà priorità alla sostenibilità, dotandola di una reputazione solida nel mondo moderno.
  • Diversificazione: offrendo vari prodotti, i rischi di investire nei titoli di IKEA sono minori.

Quali rischi bisogna considerare quando uno investe nei titoli di Ikea?

  • Concorrenza: IKEA ha una forte concorrenza sparsa nel mondo.
  • Dipendenza: le vendite di IKEA dipendono pesantemente dai mercati europei e nord-americani.
  • Fattori esterni: condizioni economiche ed ecologiche possono influenzare la remuneratività dell’azienda.
  • Catena logistica: perturbazioni nella catena produttiva possono porre pressioni sull’offerta di prodotti.

Qual è la concorrenza principale di Ikea?

  • Home Depot
  • Lowe’s Companies
  • Wayfair Inc
  • Williams-Sonoma
  • Crate & Barrel Holdings

Come si investe nelle azioni di Ikea?

  • Prima di tutto, crea un account con un broker di azioni affidabile
  • Attiva l’account di investimenti caricando una copia del passaporto ed indirizzo
  • Dunque, deposita soldi dal tuo conto bancario sull’account di trading
  • Seleziona l’azione di Ikea ed inserisci la somma che vuoi investire
  • Premi su ‘compra’ per acquistare immediatamente le azioni di Ikea

Storia di Ikea

Quando Ingvar Kamprad fondò Ikea nel 1943, questa era principalmente un commercio per corrispondenza. Il primo negozio di mobili fu aperto nel 1958 ad Almhut con il nome di Mobel-IKEA. I primi negozi al di fuori della Svezia furono aperti in Norvegia (1963) e Danimarca (1969). I primi negozi, invece, al di fuori della penisola scandinava furono inaugurati in Svizzera (1973) e Germania (1974).

Negli anni settanta, furono aperti ulteriori negozi in Giappone, Australia, Canada e Singapore.

Origine del nome Ikea

Le prime due lettere del nome sono le iniziali del fondatore, Ingvar Kamprad. La terza lettera viene da Elmtaryd, la sua fattoria. La quarta ed ultima lettera, infine, viene dal nome del luogo di nascita di Ingvar, ovvero Aggunnaryd.Ikea stock

Riconoscibilità dei negozi Ikea

I negozi di Ikea più vecchi sono tipicamente edifici blu con tocchi in giallo. Il blu ed il giallo sono anche i colori nazionali della Svezia. I negozi, spesso disegnati con una struttura a sola andata, incoraggiano i consumatori a vedere l’intero negozio.

Il catalogo Ikea

L’azienda è conosciuta per il suo catalogo. Nel 2006, questo aveva una circolazione globale di 175 milioni di copie. Il catalogo, distribuito in trentaquattro paesi, era disponibile in ventinove lingue diverse. Per motivi ambientali, i cataloghi di carta non si producono più.

Dovresti comprare titoli di Ikea?

Potrebbe essere interessante comprare azioni di Ikea a causa del forte nome del marchio. L’azienda opera in cinquanta paesi, facendo sì che recessioni economiche in una regione vengano compensate dai buoni risultati di un’altra. La società gode anche di una catena di approvvigionamento integrata che le permette di risparmiare.

Tuttavia, è importante tenere d’occhio la concorrenza. Se altre imprese fossero in grado di prendersi il mercato, il prezzo azionario di Ikea potrebbe finire sotto pressione. Inoltre, è essenziale verificare se i titoli di Ikea siano adeguati alle tue scelte di investimento.

Come comprare le azioni di H&M (2023)? – investi nei titoli di H&M

H&M è una catena di moda molto conosciuta con grandi ambizioni. Investire nei titoli di H&M può essere molto redditizio. Ma come si comprano le azioni di H&M?

Come si comprano le azioni di H&M?

Un investimento con H&M può essere interessante: la società continua ad aprire nuovi negozi in vari continenti. Ciò la protegge dalle recessioni economiche regionali. Inoltre, H&M investe molto nel commercio online, che è una buona mossa. Un numero sempre crescente di clienti, infatti, sceglie di ordinare vestiti comodamente dalla propria sedia.

Vuoi saperne di più su dove si possono commerciare le azioni di H&M? Allora, dai subito un’occhiata alla nostra panoramica dei broker:

BrokersBenefitsRegister
eToro buy stocksBuy H&M without commissions. Your capital is at risk. Other fees may apply.
DEGIRO buy sharesBenefit from low fees, an innovative platform & high security!

Perché può essere vantaggioso comprare azioni di H&M?

  • Marchio forte: i consumatori riconoscono il marchio di H&M, con la conseguenza che l’azienda spende di meno sul marketing.
  • Diversificazione: H&M vende, per esempio, decorazioni per la casa oltre ai vestiti.
  • Attivo globalmente: H&M è attivo in più di settanta paesi, il che le permette di trarre beneficio da diverse fonti di reddito.
  • Sostenibilità: H&M lavora per migliorare il suo impatto ambientale, il che può contribuire alla reputazione aziendale.
  • Flessibilità: lavorando tramite sotto-collezioni, H&M risponde facilmente alle ultime tendenze.

I maggiori rischi d’investimento con i titoli di H&M

  • Dipendenza: H&M dipende dall’industria della moda. Quando i gusti dei consumatori cambiano, i profitti possono diminuire sostanziosamente.
  • Concorrenza intensa: il settore della moda è molto competitivo. Se i consumatori passano alla concorrenza, H&M perde parte delle entrate.
  • Fast fashion: quando le persone danno più importanza alla sostenibilità, sono meno propense a comprare nuovi vestiti. Ciò può fare pressione sui risultati di H&M.

Quali sono i principali concorrenti di H&M?

  • Zara
  • Uniqlo
  • Gap
  • Primark
  • Forever 21

Come si investe nelle azioni di H&M?

Prima di poter investire nelle azioni di H&M, devi aprire un account con un broker online. I broker online permettono agli individui di comprare e vendere titoli.

Seleziona, dunque, il titolo di H&M ed inserisci i seguenti dettagli:

  • Somma: determina l’ammontare che vuoi investire nei titoli di H&M.
  • Ordine di mercato: con un ordine di mercato, compri le azioni immediatamente al prezzo corrente.
  • Ordine limite: con un ordine limite, selezioni un prezzo cui comprare le azioni.
  • Prendi profitto/stop loss: puoi scegliere di chiudere la posizione automaticamente ad un determinato valore.

Una volta soddisfatta o soddisfatto con l’ordine del tuo titolo, puoi inviarlo direttamente. Potrebbero servire da alcuni secondi a vari minuti perché l’investimento venga eseguito completamente.

La fondazione di H&M

Erling Persson inaugurò il suo primo negozio a Västerås nel 1947. Al momento della fondazione, il nome del negozio era Hennes, che significa ‘per lei’ in svedese. All’inizio, era venduto nel negozio solo l’abbigliamento femminile.

Il fondatore introdusse in Europa un concetto che aveva già avuto successo negli Stati Uniti: i proprietari dei negozi raggiungevano profitti massicci vendendo a larga scala vestiti a prezzi vantaggiosi. L’applicazione di questo concetto americano su Hennes si rivelò essere un successone.HM shares purchase

Introduzione dei vestiti maschili

Inizialmente venivano offerti nei negozi di Hennes solo vestiti femminili. Questo cambiò nel 1968 con l’acquisizione di Mauritz Wittfors, un negozio distributore di attrezzatura da caccia e canne da pesca. Persson usò la società comprata come punto d’appoggio nel segmento maschile. Aggiunse alla sua azienda, quindi, anche l’abbigliamento maschile e cambiò il nome in Hennes & Mauritz.

Un’azienda di successo

Negli anni Ottanta e Novanta, l’imprese ebbe successo in vari paesi europei. All’inizio del ventunesimo secolo, si realizzò il sogno di ogni imprenditore: fu aperto il primo negozio di H&M a New York.

Di lì, si aprirono per il mondo sempre più negozi di H&M. I punti venduta, oggigiorno, sono presenti anche in Asia, nel Medio Oriente ed in America Latina.

Il segreto del successo di H&M

La chiave del successo di H&M è la vasta offerta di abbigliamento accessibile e di buona qualità. Il suo segreto consiste nell’abilità di rispondere flessibilmente ad i desideri di una platea di riferimento sensibile alle tendenze.

La filiera della moda offre due nuove collezioni all’anno ma dispone anche di sotto-collezioni costantemente aggiornate per rispondere alle tendenze. Ciò le permette di rispondere alle nuove mode, che è ovviamente positivo per i suoi guadagni.

Nonostante le promesse, H&M non garantisce un salario dignitoso alle lavoratrici ed ai lavoratori tessili

Nel 2013, la catena della moda H&M promesse di assicurare un salario minimo per circa 850 mila lavoratrici e lavoratori tessili assunti dall’azienda. Secondo questa, l’obiettivo sarebbe stato raggiunto entro la fine del 2018. In quell’anno, però, l’organizzazione internazionale Clean Clothes Campaign fece una ricerca in Bulgaria, Turchia ed altri paesi.

I risultati della ricerca dimostrarono che l’azienda non aveva adempito alle sue promesse di migliori condizioni lavorative e salari più alti. Molte sue lavoratrici e lavoratori, si scoprì, vivevano ancora sotto la soglia di povertà nel 2018. Per di più, i dipendenti svolgevano troppe ore di lavoro. In Bulgaria e Turchia, particolarmente, gli impiegati guadagnavano fra il 9% ed il 29% del salario minimo vigente in altri paesi europei.

Notizie come queste possono fare pressione sul prezzo dei titoli. Gli investitori, infatti, sono sempre più attratti da azienda che considerano i bisogni di tutte le parti coinvolte.

Dovresti comprare azioni di H&M?

Non c’è una risposta oggettiva alla domanda se comprare o no azioni di H&M. Ciò dipende totalmetne dalla tua situazione personale.

È consigliabile, comunque, investigare la sua popolarità. Quando i consumatori passano ad un nuovo marchio, può essere meglio investire in altri titoli.

Inoltre, H&M trae vantaggio dal fast fashion, ovvero la vendita costantemente aggiornata di abbigliamento a basso prezzo. Se i consumatori iniziassero a mettere al primo posto l’ambiente, la società potrebbe risentirne. Pertanto, ricerca verifica se i titoli di H&M vadano bene col tuo portafoglio d’investimenti.

Come si comprano le azioni di Electrolux (2023)? – investi in Electrolux

Electrolux è un’azienda di elettronica svedese molto famosa e comprende marchi popolari come AEG e Zanussi. Vuoi investire in Electrolux comprando le sue azioni? In questo articolo, puoi informarti su come investire nei titoli Electrolux.

Come si comprano i titoli Electrolux?

Hai fiducia nel futuro di Electrolux? L’azienda di elettronica è molto popolare, soprattutto per quanto riguarda i suoi prodotti da cucina. Puoi acquistare le azioni di Electrolux con un broker affidabile:

BrokersBenefitsRegister
eToro buy stocksBuy Electrolux without commissions. Your capital is at risk. Other fees may apply.
DEGIRO buy sharesBenefit from low fees, an innovative platform & high security!

Perché potrebbe essere interessante investire in azioni di Electrolux?

Electrolux gestisce diversi noti marchi elettronici. L’azienda è attiva in vari mercati, riducendo così i rischi di investimento. Electrolux è anche nota per le sue innovazioni nel campo della sostenibilità, che gli permette di stare davanti alla concorrenza.

Un altro punto positivo per investire in azioni di Electrolux è che l’azienda è costantemente alla ricerca di società interessanti da acquisire. Di conseguenza, l’azienda è cresciuta significativamente da un piccolo attore locale ad una grande multinazionale.

Quali sono i rischi d’investimento nell’acquisto di titoli Electrolux?

Electrolux si trova ad affrontare una forte concorrenza e dipende anche dal mercato europeo. Inoltre, la situazione economica determina fortemente se l’azienda può ottenere buoni risultati: quando l’economia è debole, la gente spende meno soldi per nuove apparecchiature elettroniche.

Chi sono i rivali principali di Electrolux?

  1. Whirlpool
  2. LG Electronics
  3. Samsung Electronics
  4. Miele
  5. Haier

Qual è il prezzo azionario di Electrolux?

Sei curioso di sapere come si sviluppa il prezzo delle azioni Electrolux? Nel grafico qui sotto, puoi vedere il prezzo cui è possibile acquistare le sue azioni:

Your capital is at risk. Other fees apply. For more information, visit etoro.com/trading/fees.

Informazioni aziendali di Electrolux

In basso, trovi le informazioni aziendali principali su Electrolux.

Prezzi dei titoli Electrolux negli ultimi cinque giorni

Nella tabella in basso, puoi vedere i prezzi dei titoli Electrolux negli ultimi cinque giorni:

Origini di Electrolux

Nel 1919, Elektro Mekaniska si fuse con Lux, creando così la società Electrolux. Nel 1957, la società cambiò il suo nome in Electrolux. Oggi, Electrolux AB è il più grande produttore mondiale di elettrodomestici. I prodotti dell’azienda sono venduti con marchi come Electrolux, Zanussi ed AEG.

La storia di Electrolux

Negli anni Sessanta, la società si trovava in difficoltà. Secondo il CEO, la società era rimasta indietro perché era troppo piccola rispetto ai concorrenti stranieri. Pertanto, l’azienda doveva crescere in modo significativo. Negli anni Settanta e Ottanta, Electrolux acquistò molte aziende e divenne in questo modo una società riconosciuta a livello globale.

Mercati di Electrolux

La maggior parte delle sue entrate, circa il 60%, proviene dalla vendita di elettrodomestici da cucina. Le vendite di lavatrici costituiscono approssimatamente il 20% delle sue entrate.

I mercati più importanti dell’azienda sono l’Europa e il Nord America, ciascuno dei quali corrisponde al 30% delle vendite totali. Anche l’America Latina, che rappresenta il 20% delle vendite totali, è un mercato indispensabile.

Electrolux shares purchase

Aziende acquisite da Electrolux

Zanussi ed AEG sono due società che sono state acquisite da Electrolux. La società italiana in perdita Zanussi fu acquisita nel 1984 e, nel 1992, fu comprata la divisione domestica della società tedesca AEG.

A settembre 2014, Electrolux ha annunciato l’intenzione di acquisire la divisione famiglie General Electric per oltre 2,5 miliardi di euro. L’acquisizione rafforzerebbe la posizione della società nel mercato nordamericano.

Tuttavia, le autorità di regolamentazione hanno opposto resistenza. L’acquisizione avrebbe comportato una minore concorrenza nel mercato degli elettrodomestici. Electrolux ha deciso, dunque, di annullare l’acquisizione a dicembre 2015.

Aspirapolveri fatte di materiali riciclati e riqualificati

Nel 2020, Electrolux ha compiuto un passo significativo verso la circolarità degli elettrodomestici. Insieme a Stena Recycling, l’azienda ha sviluppato un’aspirapolvere realizzata al completamente con materiali riciclati e riutilizzati. Le parti sono derivati da computer usati, asciugacapelli ed altre aspirapolveri.

Tali apparecchi sostenibili possono avere un impatto positivo sul prezzo delle azioni della società, dal momento che gli investitori danno sempre più priorità all’ambiente.

Dovresti comprare le azioni di Electrolux?

Electrolux è un grande produttore internazionale di elettrodomestici, che può costituire un investimento molto interessante. Prima di considerare un investimento, però, è saggio mettere a confronto Electrolux con i suoi concorrenti.

Inoltre, tieni sempre d’occhio le prestazioni finanziarie di Electrolux. In questo modo, ti sarà possibile determinare se Electrolux sia un investimento attraente per te.

Come si comprano i titoli di Essity (2023)? – investi in Essity

Essity è una famosa impresa svedese che produce prodotti legati all’igiene ed alla salute personale. Vuoi investire in Essity comprano le sue azioni? In questo articolo, discutiamo come investire nei titoli Essity!

Come si comprnao le azioni di Essity?

Se vuoi comprare le azioni di Essity a lungo termine, puoi farlo attraverso un broker online:

BrokersBenefitsRegister
eToro buy stocksBuy Essity without commissions. Your capital is at risk. Other fees may apply.
DEGIRO buy sharesBenefit from low fees, an innovative platform & high security!

Perché potrebbe essere interessante investire in azioni di Essity?

  1. Diversità di prodotti: Essity ha un portafoglio variio di prodotti sulla cura personale ed opera in molti paesi. Ciò riduce il rischio d’investimento in Essity.
  2. Marchi forti: l’impresa possiede vari marchi fortie riconosciuti dalla loro clientela fidata.
  3. Espansione: Essity ha molto potenziale d’espansione in nuovi mercati, il che potrebbe migliorare i rendimenti aziendali.

Quali rischi bisogna considerare quando si comprano titoli Essity?

  1. Concorrenza: Essity deve affrontare una feroce concorrenza da altre società che anche operano nello stesso settore.
  2. Ambiente: problemi come la deforestazione e l’inquinamento da parte della plastica possono recare danno alla reputazione di Essity.
  3. Dipendenza: l’impresa dipende dai mercati nordamericano ed europeo, rendendola vulnerabile agli sviluppi economici negativi in tali regioni.
  4. Sostenibilità: l’azienda è stata criticata da Greenpeace a causa delle sue pratiche ambientali nocive.

Quali sono i rivali principali di Essity?

  1. Procter & Gamble
  2. Kimberly-Clark
  3. Unilever
  4. Johnson & Johnson
  5. Colgate-Palmolive

Come si investe nelle azioni di Essity?

  1. Apri un account con un broker di titoli affidabile che vende azioni di Essity
  2. Seleziona il titolo Essity ed inserisci la somma che vuoi investire
  3. Clicca su ‘compra’ per investire direttamente nelle azioni di Essity
  4. Ricordati di valutare regolarmente i tuoi investimenti

Informazioni su Essity

Essity è un’azienda con una posizione importante nel campo dell’igiene e dei prodotti per la salute. L’azienda sviluppa e produce prodotti sostenibili per la cura personale, tra cui i fazzoletti, venduti in circa centocinquanta paesi.

I marchi noti di questi prodotti includono TENA, Libero, Libresse, Lotus, Tempo e Vinda. I prodotti usa e getta della società includono la carta velina, i pannolini per bambini, gli assorbenti igienici, i salvaslip ed i cerotti.

La sede centrale dell’azienda si trova a Stoccolma, in Svezia.

Storia della società

Questa società svedese è stata fondata a giugno 2017. Fino ad allora, Essity faceva parte della società SCA, fondata nel 1929 come azienda forestale. Nel 1975, SCA acquistò Mölnlycke AB, un produttore europeo di prodotti monouso per l’igiene. Nel 2015, SCA annunciò che le sue attività forestali e di igiene sarebbero state divise in due divisioni.

SCA, nel 2016, annunciò che sarebbe stata divisa in due società quotate in borsa. La separazione delle attività di igiene portò alla creazione di Essity AB nel 2017. Questa società è quotata alla Borsa di Stoccolma.

Critiche su Essity

Essity è il secondo produttore mondiale di carta igienica e tessuti. Nel 2017, Greenpeace International ha condotto ricerche sulle devastanti pratiche di questa azienda. Grandi aree di foresta vergine in Finlandia, Svezia e Russia vengono ripulite dalla società per produrre i suoi prodotti, che distruggono l’habitat di specie e piante in via di estinzione.

La sostituzione delle foreste naturali con grandi piantagioni influisce negativamente sulle comunità indigene. Le renne, ad esempio, hanno un accesso sempre più limitato ai pascoli. Secondo Greenpeace, Essity dovrebbe lasciare intatte queste importanti foreste. Man mano che la sostenibilità diventa sempre più critica, questo può fare pressione sul prezzo delle azioni di un’azienda come Essity. Ti consiglio quindi di essere cauto quando investi nei suoi titoli.

Riduzione dei consumi di energia ed acqua nella produzione di fazzoletti

Nel 2019, l’azienda globale di igiene e prodotti per la salute Essity ha annunciato un investimento di trentasette milioni di euro in una struttura in fibra alternativa sostenibile. Questa tecnologia consente la produzione di prodotti per l’igiene di alta qualità a base di paglia di grano.

La paglia di grano, un sottoprodotto agricolo, è una materia prima sostenibile. I benefici sostenibili dell’uso della paglia di grano includono una significativa riduzione del consumo di acqua e di energia.

Dovresti comprare le azioni di Essity?

Non c’è una risposta oggettiva alla domanda se si dovrebbero acquistare azioni di Essity o no. È essenziale confrontare con molta attenzione i punti di forza e di debolezza delle azioni di Essity. In questo modo, è possibile determinare se sia interessante investire nei suoi titoli. E non dimenticare: investire porta sempre con sé dei rischi.

Come comprare le azioni di Volvo (2023) – investi con Volvo

Volvo è un marchio automobilistico svedese ben conosciuto. Soprattutto in tempi economici prosperi, la gente si interessa all’acquisto di nuove macchine. In questo articolo, daremo un’occhiata a come poter comprare i titoli di Volvo. Qui puoi anche esaminare gli ultimi prezzi azionari delle sue azioni.

Come comprare le azioni di Volvo?

Se hai fiducia nell’economia, può essere saggio comprare titoli di Volvo. Quando la gente ha molti soldi da spendere, è più propensa a comprare nuove macchine. È importante tenere d’occhio anche come va economicamente la concorrenza: se il marchio perde popolarità, infatti, potrebbe essere meglio investire in un altro marchio automobilistico

Vuoi sapere dove si può investire nei titoli di Volvo? Dai un’occhiata allora alla panoramica dei migliori broker di azioni.

BrokersBenefitsRegister
eToro buy stocksBuy without commissions. Your capital is at risk. Other fees may apply.
DEGIRO buy sharesBenefit from low fees, an innovative platform & high security!

Qual è il prezzo dei titoli di Volvo?

Nel grafico qui in basso puoi replicare il prezzo dei titoli di Volvo. Puoi anche aprire una posizione sul titolo cliccando direttamente su uno dei pulsanti.

Informazioni aziendali di Volvo

In basso, puoi vedere le informazioni aziendali più essenziali di Volvo.

Analisi delle azioni di Volvo

Prima di decidere se comprare o vendere azioni di Volvo, è essenziale analizzare il titolo accuratamente. Nella panoramica in basso, puoi vedere come si è sviluppata la Volvo nell’ultimo periodo.

Prezzo dei titoli di Volvo negli ultimi cinque giorni

Nella tabella in basso, puoi vedere i prezzi dei titoli di Volvo degli ultimi cinque giorni.

Come sta andando il prezzo dei titoli di Volvo nel 2023?

Vuoi sapere come gli analisti pensano che vada la Volvo nel 2023 e negli anni a venire? Abbiamo raggruppato le loro previsioni usando dati di Alfa Vantage. Ricorda che queste cifre sono solamente delle previsioni del prezzo azionario di Volvo e che, in quanto tali, non debbano corrispondere necessariamente alla realtà.

Perché potrebbe essere saggio comprare titoli di Volvo?

  1. Marchio forte: Volvo è un marchio automobilistico molto conosciuto e riconoscibile quasi da tutti.
  2. Diversificazione: Volvo è attiva nella produzione di macchine, pullman, camion e materiali da costruzione. Ciò fa sì che risultati insoddisfacenti in un segmento produttivo vengano ricompensati da risultati ottimi in un altro.
  3. Ambiente: Volvo si occupa sempre di più della produzione di veicoli elettrici ed ibridi.
  4. Potenziale di crescita: l’azienda garantisce ottimi risultati finanziari e può sicuramente conquistare nuovi mercati grazie alla produzione di nuovi veicoli sostenibili.

Quali sono i rischi da considerare quando si investe nelle azioni di Volvo?

  1. Economia: le persone spesso aspettano prima di comprare una nuova macchina se l’economia non sta andando bene.
  2. Concorrenza: Volvo deve competere con marchi automobilistici più grandi e famosi.
  3. Concentrazione: grande parte dei guadagni viene da mercati specifici, quindi problemi in regioni geografiche in particolare possono influenzare fortemente i risultati.
  4. Incertezza: difficoltà nella catena d’approvvigionamento o nelle regole possono influenzare negativamente i risultati di Volvo.

Quali sono i concorrenti principali di Volvo?

  1. Daimler AG
  2. Volkswagen
  3. Toyota Motor
  4. Ford
  5. General Motors

Come si investe nei titoli di Volvo?

  1. Prima di tutto, devi aprire un account con un broker affidabile con il quale investire nei titoli di Volvo.
  2. Dunque, attiva il tuo account di investimenti caricando una copia del tuo passaporto.
  3. Puoi versare soldi direttamente sul tuo account di titoli tramite un bonifico bancario oppure con una carta di credito.
  4. Seleziona, allora, il titolo di Volvo e clicca su ‘compra’ per aprire un investimento immediatamente.
  5. Prenditi il tempo di rivalutare regolarmente i tuoi investimenti. Volvo non va più bene con la tua strategia? Allora potrai vendere altrettanto facilmente i tuoi titoli.

Informazioni aziendali su Volvo

Volvo è un marchio automobilistico svedese molto conosciuto. Il marchio fu fondato il 10 maggio del 1926 durante una riunione di consiglio. Alla sua fondazione, il proprietario del marchio era il produttore di cuscinetti a sfera SKF.

Automobili per passeggeri Volvo

La prima e vera Volvo, la Volvo Ö4, fu presentata al mondo il 14 aprile del 1997. La Volvo crebbe stabilmente dopo l’introduzione della loro prima automobile per passeggeri. Un ulteriore grande passo nel mercato delle automobili per passeggeri fu preso dopo la Seconda guerra mondiale, con l’introduzione della Volvo P444. Dal 1956, sotto la gestione di Gunnar Engellau, la Volvo iniziò veramente ad espandersi: entrò, quindi, nel mercato statunitense e nuove aziende furono aperte a Gothenburg ed a Gent.

Nel 1974, il produttore di automobili olandese DAF fu acquisito da Volvo. Il DAF 66 divenne il Volvo 66. Il successore sviluppato dalla DAF fu introdotto come il Volvo 343. Dopo il lancio dei robusti Volvo 240 e Volvo 740, la Volvo non aveva ancora un modello sportivo negli anni Ottanta. Per questo motivo, fu introdotta nel 1985 la sportivissima Volvo 480 ES. Altri modelli seguirono come la Volvo 440 nel 1988 e la Volvo 460 nel 1989.

Volvo è un attore relativamente piccolo nel mercato automobilistico. Pertanto, la Volvo ha deciso di vendere la sua divisione di automobili per passeggeri. Questa è stata comprata dal marchio automobilistico statunitense Ford nel 1999.

Volvo

Volvo viene venduta a Geely

La Ford ha deciso di riconsiderare i suoi piani futuri riguardo Volvo. Nel 2010, Volvo è stata venduta a Zhejiang Geely Holding Group Co. Ltd. Per questa azienda cinese, la Volvo è il secondo marchio automobilistico dato che l’azienda aveva già comprato il marchio cinese Geely.

Volvo e la sicurezza

La Volvo è un pioniere nel campo della sicurezza. L’azienda è conosciuta per le sue molteplici innovazioni in questo campo. È stato un ingegnere che lavorava per Volvo, infatti, ad inventare, nel 1950, la cintura di sicurezza a tre punti di ancoraggio, aumentando del 50% le possibilità di sopravvivenza ad una ad incidente stradale.

Dovresti comprare i titoli di Volvo?

Investire nelle azioni di Volvo può essere sicuramente interessante: a causa della sua forte reputazione, l’azienda attrae una clientela leale. Inoltre, l’azienda investe un sacco nel dipartimento di Ricerca e Design, e rilascia puntualmente nuovi modelli di macchine sostenibili.

Tuttavia, sarebbe saggio tenere d’occhio la concorrenza di Volvo. Se i consumatori dovessero preferire in massa un altro marchio, il prezzo azionario di Volvo potrebbe entrare in crisi.

Prenditi, dunque, sempre il tempo di studiare prima la tua situazione finanziaria. Decidi se un titolo di Volvo sia adeguato al tuo portafoglio. Se così fosse, allora segui i passaggi in questo articolo per comprare direttamente tali azioni.

Author