Come acquistare Yahoo! Azioni (2024)? – investire in Yahoo!

Yahoo! è stata una volta una delle più grandi aziende Internet al mondo. Oggi, l’azienda come la conosciamo non esiste più. Il motore di ricerca e altri servizi sono stati venduti a Verizon Communications. In questo articolo, puoi leggere come investire nelle azioni di Yahoo!.

Informazioni su Yahoo!

L’azienda americana Yahoo! Inc. è diventata famosa per il suo motore di ricerca e sito portale. Insieme a Outlook.com e Gmail, Yahoo! era uno dei maggiori fornitori di servizi Internet gratuiti.

Yahoo! ha venduto le sue attività commerciali a Verizon Communications a metà 2017. Verizon ha pagato 4,8 miliardi di dollari per l’acquisizione dell’azienda, una cifra piccola rispetto al suo valore massimo di 125 miliardi di dollari.

L’azienda Altaba Inc.

Non tutto di Yahoo! è stato venduto. Le partecipazioni dell’azienda in Alibaba e Yahoo! Japan sono rimaste all’interno dell’azienda. Il 16 giugno 2017, il nome dell’azienda è stato cambiato in Altaba Inc. I pezzi rimanenti di Yahoo! continuano a operare sotto quel nome.

Altaba è stata da allora liquidata, e gli azionisti hanno ottenuto un piccolo ritorno. Altaba non è più quotata in borsa.

Puoi ancora investire in Verizon Communications. Yahoo! è solo una piccola parte di questa grande azienda di telecomunicazioni. Vuoi sapere come comprare azioni di Verizon Communications? Leggi allora il nostro articolo sull’acquisto di azioni:

BrokersBenefitsRegister
eToro buy stocksAcquista o investi in Yahoo. Il tuo capitale è a rischio. Possono essere applicate altre spese.
DEGIRO buy sharesBeneficia di commissioni basse, una piattaforma innovativa e alta sicurezza!

Perché può essere intelligente comprare azioni di Yahoo!?

  • Molti utenti: Con oltre un miliardo di utenti mensili, i servizi dell’azienda sono ancora utilizzati da molte persone.
  • Marchio forte: Yahoo è un marchio di fiducia globale e ha costruito una posizione forte, soprattutto negli Stati Uniti.
  • Diversificazione: Yahoo è attiva come motore di ricerca, fornitore di email e servizio di notizie.
  • Partnership con Verizon: Yahoo fa parte del Verizon Media Group, che può aiutare alla ulteriore crescita dell’azienda.
  • Innovazione: Yahoo investe molti soldi nello sviluppo dell’intelligenza artificiale e dell’apprendimento automatico.

I rischi di investire in azioni Yahoo!

  • Concorrenza forte: La quota di mercato di Yahoo! è diminuita notevolmente a causa della concorrenza di altri fornitori come Google e Microsoft.
  • Dipendenza dagli inserzionisti: Yahoo! è fortemente dipendente dai ricavi pubblicitari che possono diminuire durante periodi economicamente difficili.
  • Reputazione: A causa di violazioni dei dati, Yahoo! ha subito danni alla reputazione in passato. Regolamentazioni più severe riguardanti la privacy dei dati e la cybersecurity possono aumentare i costi dell’azienda.
  • Dipendenza da un partner: La partnership con Verizon è critica per il successo di Yahoo!.

Chi sono i concorrenti di Yahoo!?

L’inizio di Yahoo

I fondatori di Yahoo! sono Jerry Yang e David Filo. Hanno iniziato il sito web “La Guida di Jerry al World Wide Web” nel 1994. Erano gli anni iniziali di internet e i motori di ricerca erano ancora agli albori.

Non era facile trovare siti web interessanti. Presto, Yahoo! è diventato uno dei motori di ricerca più popolari, il che ha portato a un notevole aumento dei ricavi pubblicitari.
comprare azioni Yahoo

Yahoo! acquisisce GeoCities

La prima vera acquisizione di Yahoo! è stata l’acquisizione dell’host web GeoCities per 3,6 miliardi di dollari. Tuttavia, l’acquisizione non è stata un successo perché molti utenti hanno lasciato la piattaforma GeoCities dopo l’acquisizione. Non erano d’accordo con la nuova condizione secondo cui foto e testi su GeoCities sarebbero diventati proprietà di Yahoo.

Yahoo! ha rapidamente abbandonato la condizione, ma era troppo tardi. Inoltre, nel tentativo di rendere GeoCities redditizio, l’azienda ha preso alcune altre decisioni controverse. I limiti gratuiti sui conti sono stati abbassati e hanno iniziato ad offrire abbonamenti premium.

Aumento della concorrenza

Dopo il 2000, Yahoo! ha affrontato una crescente concorrenza. C’erano tutti i tipi di alternative ai servizi offerti da Yahoo! Sui rapidamente crescenti Myspace e poi Facebook, le foto potev

ano anche essere condivise. Inoltre, Facebook è stato in grado di combinare diversi servizi.

Concorrenza da Google

Google e Yahoo sono stati fondati all’incirca nello stesso periodo, ma Google è diventato sempre più grande e potente. Yahoo non riusciva a tenere il passo con la concorrenza.

Nel 2000, l’azienda ha concluso che competere era inutile. Nel 2000, l’azienda ha implementato la tecnologia di Google nella sua funzione di ricerca e Google ha ricevuto una notevole somma di denaro per questo. L’accordo con Google è stato invertito nel 2004. Nel 2009, Yahoo è passato a Bing, che ha permesso all’azienda di utilizzare la tecnologia di Microsoft per la sua funzione di ricerca.

Triste acquisizione da 5 miliardi di dollari

Verizon ha acquisito Yahoo nel 2017 per 4,8 miliardi di dollari. Forbes l’ha definita “la più triste acquisizione da 5 miliardi di dollari nella storia della tecnologia.” Nel 2000, Yahoo valeva 125 miliardi di dollari.

L’azienda è stata superata da, tra gli altri, Apple, Amazon, Facebook e Google. Anche Microsoft è riuscita a mantenersi.

Nel 2008, Microsoft ha cercato di acquisire Yahoo per 48 miliardi di dollari, ma l’azienda ha rifiutato l’offerta all’epoca.

Dovresti comprare azioni Yahoo!?

A causa della forte concorrenza da Google e Microsoft, Yahoo! ha notevolmente perso valore dal suo inizio. Resta da vedere se Yahoo! potrà mai recuperare la sua antica gloria.

Prima di acquistare azioni Yahoo!, ricerca i progetti su cui l’azienda sta attualmente lavorando. In questo modo, puoi determinare se un investimento in Yahoo! è attualmente potenzialmente interessante.

Author

Oliver Avatar
About

Quando avevo 16 anni comprai di nascosto la mia prima azione. Da quel “momento di orgoglio” gestisco trading.info da oltre 10 anni. Il mio obiettivo è educare le persone alla libertà finanziaria. Dopo i miei studi in economia aziendale e psicologia, ho deciso di dedicare tutto il mio tempo allo sviluppo di questo sito web. Dato che amo viaggiare, lavoro da tutto il mondo. Fai clic qui per saperne di più su trading.info! Non esitate a lasciare un commento sotto questo articolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *